A Matera arriva un nuovo campo di padel per essere sempre più vicini ai giovani e ad integrare quelli in difficoltà! Ecco l’annuncio

Nascerà presto, nell’area adiacente alla Parrocchia “Maria Santissima Addolorata”, nel rione Serra Venerdì di Matera, un campo di Padel al servizio della comunità.

Venerdi 28 ottobre 2022 alle ore 10:00 è prevista la posa della “prima pietra” di questa nuova struttura, alla presenza dell’Arcivescovo di Matera – Irsina, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, del parroco Don Michele Larocca, e dei rappresentanti della società che gestirà l’impianto, la “Padel Matera srl”, costituita dalla Coop. “Oltre L’Arte”, dalla società “Virtus Matera” e da Danino Martinelli che rivestirà il ruolo di Presidente della neonata società.

Il progetto, come detto, prevede la realizzazione di un campo di “padel”, uno sport che sta riscuotendo ampio successo su scala internazionale e arricchisce ulteriormente l’offerta sportiva nel Rione Serra Venerdì, dove è presente il Palasassi, la piscina comunale, il campo scuola, il circolo tennis.

La struttura sarà ultimata entro la primavera del 2023.

Ha anticipato Don Michele Larocca:

“Abbiamo scelto di mettere a valore gli spazi esterni della Parrocchia perché lo sport è occasione di incontro, di aggregazione e di educazione, che ben si integra con gli obiettivi propri di una comunità parrocchiale.

Ecco perché quello che nascerà non sarà un comune “centro sportivo”, ma un luogo di aggregazione sociale attraverso il quale avvicinare e integrare giovani in difficoltà, ragazzi disabili e, più in generale, coloro che hanno un “passo più lento”, perché davvero la parrocchia, con i suoi spazi, possa essere percepita come un luogo di accoglienza e di socialità.

Le specifiche esperienze di coloro che hanno scelto, insieme alla Diocesi e alla Parrocchia, di intraprendere questa esperienza di “imprenditoria civica” rappresentano la migliore garanzia per il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Serra Venerdi, anche grazie a questa nuova struttura, sarà ancor di più un luogo di riferimento e di attrazione per l’intera comunità cittadina”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)