Zona gialla: allo studio del Governo nuove regole. Ecco i dettagli

Le Regioni dovrebbero diventare gialle qualora l’occupazione delle terapie intensive dovesse superare la soglia del 5% dei posti letto a disposizione, mentre per quella dei reparti ordinari è previsto un tetto del 10%.

Sarebbe questa, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo e delle regioni, l’ipotesi alla quale si sta lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni.

Saranno affrontati domani nella Conferenza Unificata straordinaria (ore 14.15) e nella Stato-Regioni (14.30) – convocate dal ministro per le Autonomie Mariastella Gelmini – i temi sulla «revisione dell’attuale sistema di monitoraggio del rischio epidemiologico da Covid-19» e «ulteriori indicazioni sull’utilizzo del ‘Green pass’».

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome è invece convocata domani alle 15 dal Presidente, Massimiliano Fedriga.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)