Violenta lite nel materano: colpisce la donna con calci e pugni e le impedisce di chiedere aiuto! L’uomo…

Una situazione divenuta ormai insostenibile quella denunciata da una donna, 35enne, vittima da tempo di maltrattamenti da parte del compagno che la sottoponeva a continue minacce, offese e violenze fisiche.

Così all’ennesimo episodio di lite violenta avvenuto nei giorni scorsi, giungeva una richiesta d’intervento sul numero di emergenza 112.

I Carabinieri della Compagnia di Policoro, immediatamente giunti presso l’abitazione della coppia, accertavano che T.A.V., di 41 anni e con precedenti, in evidente stato di alterazione dovuto al consumo di sostanze alcoliche, aveva aggredito la convivente, colpendola con calci e pugni, con l’intento di sottrarle le carte di credito ed impedirle di uscire dall’abitazione e chiedere aiuto.

La donna veniva soccorsa ed accompagnata in ospedale, riportando contusioni ed ematomi in varie parti del corpo, mentre l’uomo arrestato in flagranza di reato e ristretto presso il carcere di Matera a disposizione dell’A.G. del capoluogo lucano.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)