Vaccinazioni: in provincia di Matera predisposta la prima unità mobile per i “cittadini più restii”! Ecco i primi comuni nei quali giungerà

L’ASM comunica che per completare la campagna di vaccinazione e raggiungere anche gli utenti più restii ha predisposto la prima unità mobile di vaccinazione.

Il team è composto da un medico e due infermieri ed è sempre seguito da un’ambulanza per garantire l’emergenza urgenza.

Congiuntamente il Presidente dell’ANCI- Andrea Bernardo e il Presidente OPI – Vita Spagnuolo stanno predisponendo il cronoprogramma con le date e gli orari per ogni singolo Comune.

I Sindaci metteranno a disposizione la logistica già utilizzata per le vaccinazioni degli over 80 e raccoglieranno le adesioni dei non vaccinati di qualunque fascia di età, fermo restando che sarà data priorità agli over 60.

Le operazioni di vaccinazione saranno organizzate a scaglioni per garantire il distanziamento ed evitare eventuali code.

Sabato 28 Agosto sarà la prima giornata di attività presso i Comuni di:

  • Colobraro;
  • San Giorgio;
  • Valsinni.

Nel commentare la notizia il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, esprime:

“un ringraziamento per la sinergia istituzionale tra ASM, ANCI, operatori medici e sanitari per coprire tutti i comuni del materano, coinvolgere e convincere gli scettici.

Serve un ultimo sforzo, la campagna vaccinale in Basilicata non si è mai fermata e dobbiamo vaccinare quanto prima tutti i lucani“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)