Sulla 106 Jonica un immobile abbandonato “Strategico per far crescere l’economia”! Ecco la richiesta

“Lo stabile che ospitava la centrale del Latte Rugiada, sita a Terzo Cavone nel Comune di Scanzano Jonico (MT), è di proprietà della Regione Basilicata.

L’immobile, in disuso ormai da anni, è posizionato a ridosso della Statale Jonica 106 e anche per questa posizione strategica potrebbe rappresentare il luogo ideale nel quale far sorgere un mercato ortofrutticolo”.

Lo afferma il consigliere regionale della Lega Pasquale Cariello che continua:

“Si utilizzino i fondi rinvenienti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per candidare un progetto di riqualificazione che preveda un polo ortofrutticolo nell’ex centrale del Latte Rugiada.

L’agricoltura è il volano dell’economia del Metapontino, terra di produzione di prodotti di eccellenza che veicolano il brand Basilicata in Italia e nel mondo.

La creazione di un mercato ortofrutticolo a Scanzano Jonico gioverebbe all’economia agricola di tutto il Metapontino, sia in termini economici che logistici.

Per questi motivi sarà mia premura candidare tale progetto nell’ambito delle risorse del PNRR”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)