Straordinari Omar e Sonia che dopo 1200 km in bici tagliano il traguardo a Matera! Complimenti ragazzi

Conclusasi ieri sera la sfida di Omar, partito dal Friuli in bicicletta con destinazione Matera, per sostenere la realizzazione di un centro specialistico dedicato ad una rara patologia metabolica

5 le tappe: Aquileia – Firenze – Roma – Napoli – Matera in 4 giorni.

Omar Muzzo in sella alla sua bicicletta ha percorso 1200 km per sostenere la raccolta fondi da destinare all’Associazione Cistinosi per la creazione di un “Centro di transizione da paziente pediatrico a paziente adulto” per la cistinosi nefropatica, malattia genetica rara che conta circa 70 casi in Italia e 2200 nel mondo, e per sensibilizzare la popolazione rispetto a questa patologia che provoca danni ad organi e tessuti e colpisce i bambini entro il primo annodi vita.

Tante emozioni, tanta stanchezza ma soprattutto tantissima soddisfazione.

Ad accoglierli a Matera i rappresentanti locali dell’associazione Cistinosi Italia e l’artista materano Uccio Santochirico, che ha donato ai due promotori di questo viaggio benefico in bicicletta di un’opera pittorica che riproduce la Cattedrale con i Sassi di Matera.

Ed eccoli qui, Omar Muzzo e Sonia Cossar alle porte del traguardo:

“Uno ci ha messo le gambe, l’altra ci ha messo la mente… assieme ci hanno messo il CUORE”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)