Scoperto dai Carabinieri di Matera: ecco cosa nascondeva

Nel corso della settimana, a Grottole (MT), i Carabinieri della Compagnia Matera hanno denunciato in stato di libertà un 51enne della zona, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i militari della Stazione di Grottole, già da diverso tempo stavano monitorando il 51enne, il quale quotidianamente veniva notato uscire più volte dalla propria abitazione in orari insoliti, per incontrare diverse persone, con le quali si intratteneva per breve tempo per poi allontanarsi rapidamente.

I Carabinieri, insospettiti da tale atteggiamento, alla luce degli elementi indiziari raccolti, decidevano di procedere al controllo dell’uomo, mentre camminava lungo una delle principali vie di quel comune.

Il 51enne, alla vista dei militari, assumeva un atteggiamento nervoso e tentava di accelerare la propria andatura, ma i Carabinieri riuscivano comunque a fermarlo, sottoponendolo a perquisizione, all’esito della quale veniva trovato in possesso di alcune dosi di eroina, ben confezionate ed occultate all’interno dei propri indumenti.

Tenuto conto di quanto scoperto, i militari procedevano alla perquisizione dell’abitazione del 51enne, dove, nella camera da letto, rinvenivano 4 piantine di marijuana in pieno stato vegetativo.

Alla luce di quanto emerso, il cittadino grottolese veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria mentre la droga sottoposta a sequestro.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)