SAVINO E MARIA LUCIA DI LAVELLO HANNO PARTECIPATO POCO FA ALLA “PROVA DEL CUOCO”: ECCO COME È ANDATA

Direttamente da Lavello, il giovane chef Savino dell’Antica Cantina Forentum, accompagnato da mamma Maria Lucia, hanno partecipato su Rai 1 alla “Prova del cuoco”.

Il programma di cucina condotto da Antonella Clerici ha ospitato la semifinale tra Basilicata e Molise.

Una sfida attesa e meritata, perché la coppia lucana prima di giungere a un passo dalla vittoria ha sbaragliato numerosi avversari provenienti da altre regioni.

Il segreto dei piatti offerti è nascosto nei saperi e nei sapori di un’antica tradizione culinaria lucana tramandata da nonna Fiorina.

Savino e Maria Lucia hanno preparato la tagliatella “Fiorina”, ossia una tagliatella di rapa rossa con olive di Ferrandina, pera signora e ragù bianco, un nome per ricordare la primavera e la nonna Fiorina.

Così come dichiarato in precedenza da Savino la missione della sua cucina è in continua evoluzione e i risultati che continuano ad ottenere ne sono la testimonianza.

Tanti i prodotti locali presentati durante la trasmissione, dal pane di Matera alle pere della Valsinni, dalle olive al caciocavallo podolico.

A decretare i vincitori i telespettatori con il televoto.

E il pubblico ha scelto con il 61% di preferenze il Molise che andrà in finale Mercoledì prossimo.

Per Savino e Maria Lucia comunque è un grande traguardo perché sono riusciti ad arrivare a un passo dalla finale facendosi apprezzare per il loro talento culinario e soprattutto per aver reso orgogliosi tutti noi del Vulture-Melfese con i nostri prodotti enogastronomici unici al mondo!a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)