Salute e prevenzione a Tursi: 3 defibrillatori per la comunità! Ecco l’iniziativa

Per la comunità di Tursi un dono salvavita.

L’Amministrazione fa sapere:

“Dopo la consegna e la dimostrazione di utilizzo dei defibrillatori donati dalla famiglia Campese – Ferrara fatta giorno 8 agosto, colgo nuovamente l’occasione per ringraziare la Famiglia Campese – Ferrara per il dono Speciale fatto alla comunità (due defibrillatori installati uno al campo di calcio Mimmo Garofalo e calcio a 8 Nino Manieri ed uno al campo di calcio a 5 Tonino Parziale) e per l’ ulteriore momento istituzionale vissuto ieri alla presenza:

  • di tante associazioni sportive che ringrazio;
  • dei colleghi di lavoro della Polizia municipale di Tursi;
  • del già Sindaco Salvatore Caputo, del Dottor Parciante;
  • di tanti giovani atleti e cittadini liberi in ricordo di un GRANDE UOMO che ha servito e rispettato le Istituzioni da Vice Comandante della Polizia locale.

LUIGI CAMPESE ha donato gioia, emozioni e consigli a tante generazioni attraverso lo sport, ha espresso generosamente il suo pensiero tramite articoli di giornale da giornalista, ha difeso i suoi clienti da avvocato, ha onorato i tanti ruoli di pregio conferitigli dal mondo dello sport, del sociale e del volontariato, ha amato la sua famiglia più di sé stesso:

Un esempio da seguire per tutti Noi che lo abbiamo conosciuto da tramandare alle nuove generazioni.

Verso Tursi Città Cardioprotetta“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)