Raccogliere le “idee per la Basilicata” per progettarne il rilancio: ecco l’iniziativa pensata per i nostri giovani

Raccogliere le “idee per la Basilicata” per progettarne il rilancio: Volt – il partito politico paneuropeo – lancia un programma di iniziative nei Comuni della Basilicata.

Nel corso della campagna itinerante che toccherà tutti i territori della regione, i protagonisti saranno innanzitutto i giovani e gli studenti, insieme alle associazioni locali, intellettuali e rappresentanti istituzionali e della società civile: ciascuno potrà portare la propria idea per la Basilicata dei prossimi anni.

Il coordinatore di Volt, Eustachio Follia, afferma:

“La nostra regione ha incredibili potenzialità: ambiente, agroalimentare, turismo, risorse del territorio e soprattutto cervelli.

Tutto questo dovrebbe consentirci di essere tra le regioni più evolute d’Europa, e invece ci ritroviamo a fare i conti con un progressivo impoverimento, un calo demografico che sta portando all’estinzione di paesi e comunità.

Negli ultimi trent’anni abbiamo perso 71 mila abitanti.

Se non facciamo qualcosa la Basilicata non esisterà più: i nostri comuni saranno nuclei deserti di case e i nostri giovani saranno altrove, dopo avere abbandonato le proprie famiglie.

E’ una sconfitta che non possiamo accettare, non ce lo possiamo permettere.

Per questo Volt chiama ad una mobilitazione delle idee, partendo innanzitutto dai ragazzi per parlare di università, lavoro, benessere, efficienza dei servizi e sostenibilità, per proporre una cultura dello sviluppo.

Dobbiamo puntare in alto, perché la Basilicata ha le potenzialità per diventare esempio per tutta l’Italia e confrontarsi con le migliori esperienze europee”.

E’ possibile candidarsi ad ospitare nel proprio comune una tappa di “Idee per la Basilicata” contattando Volt attraverso i canali Instagram e Facebook.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)