OGGI GIORNATA MONDIALE DEL SONNO: IN 12 MILIONI DORMONO MALE! VOI RIPOSATE BENE? ECCO I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Durante questa giornata mondiale, si pone l’attenzione sul sonno e sugli effetti benefici (e non) che ha sulle nostre vite.

Con l’imminente arrivo della Primavera (che tutti stanno aspettando con ansia) aumentano i cosiddetti “disturbi del sonno” e non a caso, per celebrare questa giornata di informazione e sensibilizzazione, è stato scelto proprio l’ultimo Venerdì prima dell’equinozio.

In Italia secondo le statistiche, 12 milioni di persone non riposano bene, di cui 4 milioni soffrono di insonnia cronica.

Dormire in maniera discontinua o non riuscire ad addormentarsi quando si vuole, incide fortemente sulla quotidianità.

Per chi soffre di questi disturbi, il giorno seguente infatti potrebbe non iniziare “con il piede gusto”: stanchezza, deficit di attenzione, concentrazione e memoria (legati anche a disturbi dell’umore) influenzano negativamente la qualità della vita e ci espongono a rischi ben più gravi.

Secondo gli esperti, per prevenire questo problema e facilitare il riposo, bisogna eseguire un’attività rilassante nelle ore che precedono il periodo di sonno e dormire in una camera silenziosa, buia, con una temperatura compresa tra i 19 e i 25 gradi.

Assolutamente sconsigliato l’uso di dispositivi elettronici poco prima di addormentarsi, poichè oltre a tenere il cervello in uno stato di veglia, compromettono anche l’ormone che controlla i cicli di sonno.

Importante controllare anche l’alimentazione, evitando di assumere alcolici, fumo e cibi troppo pesanti.

Pare che solo così ci si possa abbandonare tra le braccia di Morfeo, il “Dio del sonno”.

Voi come dormite? Avete questi disturbi durante la notte?a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)