Nel materano questo sistema permetterà di avere un monitoraggio degli edifici e delle infrastrutture interessate dal fenomeno franoso. I dettagli

L’Amministrazione di Stigliano in merito alla frana dell’Ex Centro Sociale fa sapere ai cittadini:

“Nella giornata di ieri, 21 luglio 2021, nell’area dell’ex Centro Sociale di Stigliano, è stato riattivato il sistema di monitoraggio da terra attraverso l’uso di una stazione totale robotizzata a controllo remoto con cicli di misura pari a 20 minuti.

Lo strumento, di proprietà Comune/Regione, è l’unico in Basilicata attualmente attivo su un corpo di frana.

Il monitoraggio avviene attraverso la collimazione automatica di una serie di riflettori installati prevalentemente sul coronamento della frana.

Questo sistema di misura, integrato con le osservazioni satellitari attualmente in corso e con l’imminente campagna di indagini dirette che prevedono anche l’installazione di inclinometri e piezometri, permetterà di avere un monitoraggio ad elevata risoluzione degli edifici e delle infrastrutture interessate dal fenomeno franoso.

Le soglie di allerta consentiranno di intervenire in tempi rapidi, anche in caso di movimenti al di sotto del millimetro”.

Ecco le foto.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)