Museo nazionale di Matera: per Pasqua e Pasquetta si potranno visitare cinque percorsi espositivi. Ecco i dettagli

A Pasqua e Pasquetta i musei e luoghi della cultura statali restano aperti!

Nelle sedi del Museo nazionale di Matera potrete visitare, insieme alle collezioni, cinque percorsi espositivi, fra permanenti e temporanei:

  • “Giuliana degli Abissi”, dedicato al fossile della Balena Giuliana con i primi reperti restaurati e una grande videointallazione immersiva (Museo Ridola);
  • “Tiresia, il mito tra le tue mani”, percorso interattivo e multisensoriale sui vasi magnogreci e la Collezione Rizzon (Museo Ridola);
  • “Isolario Venezia Sylva”, con le indagini progettuali su quarantotto isole minori della Laguna di Venezia (Museo Ridola);
  • “Il mio nome è Renato Casaro”, esposizione di disegni e manifesti cinematografici del maestro cartellonista (Palazzo Lanfranchi);
  • “Craft hub, Indagine sulle pratiche artigianali in Europa”, con prodotti artigianali di eccellenza, realizzati da artigiani esperti e giovani maker, sia locali che del resto d’Europa (Ex Ospedale di San Rocco)

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)