Metaponto: droga in vacanza e intervento dei Carabinieri! 18enne nei guai

Nel corso della quotidiana attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Metaponto hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un ragazzo 18enne.

Il giovane, residente nella città di Roma, in vacanza unitamente ai propri genitori a Metaponto di Bernalda, mentre stava passeggiando in orario notturno sul lungomare, alla vista della pattuglia della Stazione Carabinieri di Metaponto, gettava a terra un involucro proseguendo come se nulla fosse.

Questo particolare non sfuggiva alla vista dei militari, che dopo aver fermato il giovane, recuperavano l’involucro che risultava contenere 5 grammi di hashish.

Il giovane veniva pertanto sottoposto a perquisizione personale, al termine della quale veniva trovato in possesso di un piccolo bilancino di precisione e di altri 13 grammi di hashish, nascosti sotto i vestiti.

L’attività di polizia giudiziaria proseguiva con la perquisizione dell’abitazione ove il giovane, unitamente ai genitori, stava trascorrendo le vacanze estive.

Al termine dell’attività, nella stanza da letto del 18enne i militari trovavano ulteriori 5 grammi di marijuana e vario materiale utile per il confezionamento della droga.

Al termine degli accertamenti, il giovane, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana, veniva posto agli arresti domiciliari presso la propria dimora.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)