Matera si unisce nel ricordo dei Caduti di Nassiriya. Ecco le foto della cerimonia di oggi

L’Assessore alla cultura Tiziana D’oppido del comune di Matera scrive:

“Il 12 novembre di 19 anni fa, alle ore 10:40, diciannove italiani persero la vita in un attentato esplosivo a Nassiriya.

Erano dodici carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili.

Matera ha una grande, lunga strada intitolata ai nostri Caduti di Nassiriya ed è qui che oggi, alle 10:40, li abbiamo ricordati.

Potevano essere i nostri fratelli, compagni, padri, figli, amici.

Erano uomini con un grande senso del dovere, del ruolo che rivestivano e della divisa che indossavano, uccisi durante una missione di pacificazione e di controllo della sicurezza territoriale in Iraq.

Il loro sacrificio non è delle Forze Armate, non è delle istituzioni, è un sacrificio reso all’intera collettività.

Deporre una corona d’alloro e rendere gli onori è un gesto piccolo ma concreto della nostra gratitudine e del nostro impegno a farci portatori e difensori degli alti e irrinunciabili valori di cui sono stati luminosi esempi i nostri Caduti.

Grazie alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma per la preziosa collaborazione e al sindaco Bennardi, al presidente del Consiglio comunale Materdomini, al collega alla sicurezza Ferrara e all’Arma dei Carabinieri per la gentile partecipazione.

Grazie infine a Giuseppe Sarli“.

Ecco alcune foto della cerimonia di oggi.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)