MATERA SI CONFERMA “CITTA’ OSPITALE”: GRANDE ACCOGLIENZA PER I VERTICI DEL G7. QUESTE LE FOTO

Matera si riconferma città ospitale: ieri una folla trepidante ha accolto calorosamente i vertici del G7 finanziario giunti nella Città dei Sassi da Bari.

Oltre agli scatti fotografici, i cittadini più fortunati sono riusciti a strappare, in via Ridola, anche una stretta di mano al Presidente della BCE Mario Draghi.

Una Matera super blindata che ha visto la presenza massiccia (dall’alto e per le strade) delle forze dell’ordine.

Orgoglio e commozione per la fotografia che immortala i grandi della  terra tutti col cellulare per una foto ricordo che racchiude il patrimonio Unesco, un patrimonio incommensurabile di Matera e di tutta la Basilicata, le Murge e i Sassi.

Ricordiamo che ieri alle ore 19:00 il G7 Finanze di Bari è arrivato a Matera con un treno speciale delle Fal (Ferrovie appulo lucane), dopo circa un’ora di viaggio, una delegazione di 150 persone.

La delegazione si è diretta nella zona antica della città lucana, per una veloce visita nel rione Sasso Caveoso, e poi si è spostato a Palazzo Lanfranchi, dove ci sono stati i saluti istituzionali e una cena.

Gli ospiti del G7 sono stati accompagnati dal sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri (che anche durante il viaggio in treno ha raccontato le bellezze di Matera), dal presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, e dal presidente della Provincia, Francesco De Giacomo.

Ecco come il sindaco De Ruggieri ha commentato la visita della delegazione del G7 a Matera:

“Matera e i materani hanno vinto una scommessa storica. I rappresentanti dei destini finanziari del mondo con cui ho avuto il privilegio di viaggiare, come il Governatore Draghi, il direttore del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde hanno promesso che torneranno a Matera e parleranno al mondo di questa città.

Questo viaggio ha risolto al tempo stesso due problemi: il percorso tra Bari e Matera può durare 55 minuti e quello di trovare il luogo nel quale parlare di Matera a 140 persone in simultanea e descrivere la qualità della nostra città.

Abbiamo offerto alla loro attenzione gli applausi della comunità materana che li ha accolti in piazzetta Pascoli.

In un mondo in cui il G7 viene abitualmente aggredito e bersagliato, la comunità materana ha applaudito dimostrando il valore di  Matera ormai  luogo d’attrazione mondiale.

L’attenzione delle massime autorità internazionali per la nostra città è stata totale, sia per la curiosità che per i contenuti della narrazione. Giunti, poi, in piazza S. Pietro Caveoso, loro abituati spesso alla asetticità delle stanze, hanno potuto ammirare il cuore del mondo vivendo un’esperienza esistenziale notevole, tanto da rimanere sbalorditi da questo luogo per alcuni magico, per altri imponderabile, per altri straordinario e incredibile”.

Ai partecipanti alla visita è stata donata, in una speciale bag, una pen drive sulla quale hanno potuto ammirare un video descrittivo delle bellezze e della storia di Matera, insieme al libro “Materacityscape – La città nascosta” di Nico Colucci.

Il pomeriggio materano per gli ospiti, dopo l’arrivo intorno alle ore 19:00 alla stazione di Matera sud, era proseguito con  la visita in piazza S. Pietro Caveoso e in vico Solitario e  con la cena che si è svolta a Palazzo Lanfranchi, preceduta da un cocktail sulla terrazza del Museo,  allietati dalla musica degli allievi del Conservatorio Duni di Matera.

Questo l’elenco della delegazione del G7 presente a Matera:

MINISTRI:
Pier Carlo Padoan – ITALIA
William FrancesMorneau – CANADA
Michel Sapin – FRANCIA
Philip Hammond – REGNO UNITO
Steven TermerMnuchin – USA
Wolfgang Schauble – GERMANIA
GRUPPO EUROPEO
PIERRE MOSCOVICI – Ecofin

GOVERNATORI:
Ignazio Visco – ITALIA
Stephen S. Poloz – CANADA
Francois Villeroy De Galhau – FRANCIA
Jens Weidmann – GERMANIA
HaruhikoKuroda- GIAPPONE
Mark Joseph Carney – REGNO UNITO
Mario Draghi – ECB
Christine Lagarde – IMF
Jin Yong Kim – BANCA MONDIALE
Josè Angel Gurria – OCSE
Mr. Dijsselbloem  – EUROGRUPPO

ECONOMISTI:
Prf. Angus Stewart Deaton
Prof. Randall Kroszmer
Prof. Rey
Prof. Bertola
Prof. Dybvig
Prof. Romer
Prof. Aghion
Mr. Gafi
Mr. Giocanti

Di seguito alcune foto diffuse dal Comune di Matera, dallo IAT (Informazioni e Accoglienza Turistica), da Palazzo Lanfranchi, dal cittadino Pio Acito:

 a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)