Matera: “scarcerato per gravi motivi di salute” ma sorpreso in strada con un pluripregiudicato. Intervenuta la Polizia

Personale della Sezione Volanti, nel corso di attività di perlustrazione del territorio, procedeva a controllare un’autovettura sospetta i cui occupanti confabulavano con una terza persona che era in strada.

Dopo l’identificazione si accertava che l’individuo appoggiato con le braccia dal lato dell’autista della macchina, era sottoposto alla detenzione domiciliare per reati in materia di droga.

Nell’occasione si era allontanato dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione e, pertanto, veniva dichiarato in stato di arresto nella flagranza del reato di evasione.

Quindi, nei suoi confronti veniva ripristinata la misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione, anche perché “scarcerato per gravi motivi di salute”.

Gli ulteriori accertamenti permettevano inoltre di appurare che il passeggero dell’autovettura era un pluripregiudicato con passati di polizia per reati contro il patrimonio quali rapina, rapina aggravata, furto e spaccio di droga.

Trattasi di un cittadino non residente in Matera bensì ad Altamura e, dal momento che si era allontanato dalla propria regione senza uno dei validi motivi previsti dal DPCM in tema di misure atte al contenimento del Covid-19, veniva sanzionato per averne violato il contenuto.

Lo stesso, inoltre, è stato allontanato dal territori del comune di Matera con Foglio di Via obbligatorio e Divieto di ritorno, con provvedimento del Questore.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)