Matera, Sanità: appuntamento nella Città dei Sassi per “valorizzare e ottimizzare il ruolo dei nostri professionisti”! I dettagli dell’incontro

“La Missione 6 Salute del Pnrr e l’impatto sulla riorganizzazione dell’assistenza territoriale in Basilicata” sarà il tema al centro del convegno organizzato dall’Ordine delle professioni sanitarie di Potenza e Matera a Casa Cava nella Città dei Sassi, il prossimo sabato 5 novembre.

L’iniziativa, che rientra nel programma formativo dedicato alle 19 professioni sanitarie rappresentate dall’Ordine dei Tsrm (Tecnici sanitari di radiologia medica) e delle Pstrp (Professioni sanitarie tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione), ha l’obiettivo di affrontare questioni rilevanti per lo sviluppo futuro delle competenze e del ruolo dei professionisti che, all’interno del sistema sanitario regionale e nazionale, danno un contributo importante a garantire il diritto alla salute dei cittadini.

In Basilicata gli iscritti all’Ordine sono oltre 2000.

I lavori sono previsti dalle 9 alle 14.

Al convegno interverranno rappresentanti delle istituzioni a livello regionale e nazionale e il Comitato centrale della Federazione nazionale dei TsrmPstrp.

Il convegno sarà aperto dal sindaco di Matera Domenico Bennardi.

Durante la giornata del 5 novembre i professionisti iscritti all’Ordine potranno, inoltre, partecipare al corso di formazione su “Strumenti e strategie per costruire e formare team di professionisti sanitari”.

La presidente dell’Ordine dei TsrmPstrp di Potenza e Matera, Arcangela Lovaglio, ha sottolineato che:

“l’appuntamento nella Città dei Sassi sarà un’occasione importante per fare il punto su quanto fatto fino ad oggi ma anche per gettare le basi ed individuare quali azioni e iniziative possono essere capaci di valorizzare e ottimizzare il ruolo dei professionisti della sanità rappresentati dall’Ordine.

Ci auguriamo, inoltre, di rafforzare la collaborazione con la politica e le istituzioni a cui ci rivolgiamo per un confronto proficuo che sappia far emergere e, poi, risolvere le criticità vissute dai professionisti sanitari quotidianamente.

Il nostro Ordine è pronto a fare la sua parte per suggerire come migliorare l’offerta del sistema sanitario partendo dalla creazione di una rete capillare di strutture e servizi, da costruire intorno alle Case della comunità, all’Assistenza domiciliare integrata, all’Infermiere di famiglia, agli Ospedali di Comunità ed alle Centrali operative territoriali”.

Il convegno sarà organizzato in tre sessioni:

  • la prima avrà al centro la discussione sul Pnrr e il Dm 77 per analizzarne opportunità e obiettivi;
  • la seconda farà un focus sulla dirigenza delle professioni sanitarie che vede la Basilicata carente di tale figura.

L’incontro servirà anche ad ascoltare l’esperienza di altre realtà territoriali dove, invece, il Dipartimento delle professioni sanitarie è una realtà da anni, come in Toscana.

  • Durante la terza sessione sarà approfondito il contributo delle professioni sanitarie al processo di cambiamento del territorio regionale.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)