Matera, rifiuti: per urgente necessità consentita l’apertura dei centri di raccolta. Ecco fino a quando

Il Sindaco di Matera Domenico Bennardi con un’ordinanza sindacale permette di continuare l’apertura dei centri comunali di raccolta siti in via Montescaglioso (Matera sud) ed in viale delle Nazioni Unite secondo i termini e le modalità del disciplinare, già allegato all’ordinanza sindacale n. 68/2020 e del contratto in essere, in deroga al d.m. 8 aprile 2008, per la durata strettamente necessaria e comunque per una durata massima di giorni 60 naturali e consecutivi dalla data della presente ordinanza.

Nell’ordinanza viene citato l’art. 191 del Decreto Legislativo n. 152 del 03 aprile 2006 e s.m.i. il quale prevede che:

“… qualora si verifichino situazioni di eccezionale ed urgente necessità ovvero di grave pericolo per la tutela della salute pubblica e dell’ambiente, e non si possa altrimenti procedere, il Presidente della Giunta Regionale o il Presidente della Provincia ovvero il Sindaco possono emettere, nell’ambito delle rispettive competenze, ordinanza contingibile ed urgente per consentire il ricorso temporaneo a forme, anche speciali, di gestione dei rifiuti, anche in deroga alle disposizioni vigenti garantendo un elevato livello di tutela della salute e dell’Ambiente”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)