Matera: questi studenti, detective per un giorno, riscoprono i misteri dei nostri musei! Ecco il progetto e le foto

Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo Minozzi – Festa di Matera organizza, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Giallo Sassi, percorsi di accoglienza che intendono promuovere la conoscenza del contesto storico locale.

La scoperta di una parte della storia della città avviene attraverso un gioco di ruolo, proposto in diverse varianti, ambientate in periodi storici oggetto dei programmi scolastici delle classi coinvolte.

Seguendo una modalità partecipata, attiva, ludica ed educativa, gli studenti assumono il ruolo di detective della storia, vivendo un’esperienza di conoscenza della città in prima persona.

I partecipanti sono accolti nei musei dal personaggio di Domenico Ridola, dal filosofo greco Leucippo, da Carlo Levi e da un seminarista di metà ‘800: divisi in squadre, si muovono attraverso le sale espositive, dove sono chiamati a superare una serie di prove, legate alla scoperta delle opere; al termine del percorso, per ottenere il titolo di detective dell’arte, dovranno dimostrare di conoscere i misteri dei musei materani.

Le attività si svolgono nei giorni 28 (per le classi seconde) e 29 (per le classi terze) settembre 2022.

Referente dell’iniziativa è la professoressa Daniela Lemma.

Ecco le foto.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)