Matera: questi studenti della provincia partecipano ad un importante progetto nazionale e vincono! I dettagli

Importante traguardo per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “N. Fiorentino” di Montalbano Jonico, vincitori di cinque tablet messi in palio nell’ambito del progetto didattico “Ora di Futuro”, promosso a livello nazionale con il fine di migliorare le proprie competenze e consolidare lo spirito di squadra.

Come si legge in un comunicato stampa della Provincia di Matera:

“Al progetto hanno preso parte due classi di 4^ (risultata la vincitrice) e 3^ dell’istituto Fiorentino, coordinate dalle docenti Anna Lombardi e Teresa Di Trani, ed una 5^ del plesso di Craco delle maestre Rocchina Gagliardi e Maria Pia Demilta.

In un periodo molto complicato per l’intero paese, che ha costretto anche i piccoli studenti a stare a casa, proseguendo l’attività scolastica secondo un percorso di didattica a distanza, i giovanissimi studenti montalbanesi si sono cimentati con successo in laboratori, giochi e questionari dedicati a come fronteggiare una situazione di emergenza e a come collaborare per superare le avversità, riflettendo in particolare sui concetti di solidarietà e fare gruppo.

I bambini sono stati chiamati ad esprimersi sul modo di vedere il loro futuro anche con riferimento all’emergenza Covid 19; e nel corso delle settimane hanno elaborato testi molto interessanti e disegni colorati, con tanti riferimenti al Coronavirus, ma anche con illustrazioni e messaggi di speranza finalizzati a ritrovarsi al più presto tutti insieme in gruppo.

Un bel lavoro di squadra che evidentemente è piaciuto ed è stato premiato in ambito nazionale”.

Grande è stata la soddisfazione espressa dal primo cittadino, Piero Marrese, all’indomani della consegna dei premi all’Istituto Fiorentino, che già nel Dicembre scorso era stato vincitore di un concorso letterario nazionale di poesie:

“In un periodo di piena emergenza dovuta alla pandemia, questo successo dei nostri piccoli studenti di Montalbano rappresenta un segnale di speranza che rende orgogliosa una intera comunità.

I bambini rappresentano il nostro futuro, ed in momenti straordinari come quello che stiamo vivendo iniziative come queste non possono far altro che esaltare le loro qualità, le capacità e la forza di volontà, nonché agevolare la loro crescita umana.

I tablet, tra l’altro, in questo particolare momento rappresentano lo strumento ideale e concreto per aiutare i bambini e le famiglie nella didattica a distanza.

Un ringraziamento ai docenti che hanno curato il progetto e al dirigente De Angelis, sempre attenti alle esigenze e alla crescita dei più piccoli.

Anche con la creatività e la forza dei più piccoli possiamo vincere le sfide più grandi”.

Complimenti ragazzi!a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)