Matera: famiglie sgomberate in provincia! Via libera al contributo regionale

Ecco quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giovanni Vizziello, che così commenta lo stanziamento economico, da parte del Dipartimento Infrastrutture della Regione Basilicata, in favore dei cittadini sgomberati dagli alloggi di proprietà dell’Ater Matera e siti in Via Lamarmora ad Irsina:

“Via libera al contributo regionale di sostegno alla locazione per le famiglie di Irsina costrette, a tutt’oggi, a pagare di tasca propria i canoni delle sistemazioni abitative, il primo atto di un percorso doveroso diretto a lenire le sofferenze di quanti vivono da tempo in condizioni di disagio e di precarietà abitativa.

Lo stanziamento di circa 100 mila euro da parte del Dipartimento regionale diretto dall’Assessore Merra è senza dubbio un passo avanti nella direzione delle esigenze delle famiglie di Irsina che si sono trovate, di fatto, senza casa e senza contributi regionali di sostegno alle locazioni stipulate, dovendo provvedere da soli ad assicurarsi quel diritto ad una abitazione dignitosa riconosciuto tanto dalla Costituzione, quanto dallo Statuto della Regione Basilicata.

Non è facile spiegare a quanti sono stati allontanati forzatamente dalle proprie case le difficoltà di trasformare gli impegni assunti in misure reali, ma questo stanziamento è la testimonianza della volontà dell’Assessore Merra e della Giunta regionale di non lasciare insolute le problematiche di quanti vivono in condizioni di disagio e meritano una sistemazione abitativa adeguata alle proprie esigenze di vita”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)