Matera e la Basilicata nel progetto Lamborghini: la bellezza della nostra Regione nel viaggio che avrà eco in tutto il mondo

“Un grande progetto fotografico che celebra le bellezze dell’Italia, esaltandone le qualità e l’identità competitiva attraverso le sue 20 Regioni”.

È questo l’obiettivo di Automobili Lamborghini che, con l’iniziativa “With Italy, For Italy – 21 views for a new drive”:

“vuole contribuire attivamente a valorizzare e dare un segnale di impulso al suo Paese in seguito all’emergenza Covid-19.

La Casa di Sant’Agata Bolognese ha convocato venti tra i maggiori talenti della fotografia italiana, chiamati a interpretare l’ethos, l’unicità e l’eccellenza delle 20 Regioni italiane insieme a 20 Lamborghini.

Ai 20 artisti selezionati si è aggiunta la Grande Fotografa Letizia Battaglia, a cui è stata affidata una speciale interpretazione della sua città, Palermo.

Un viaggio concepito come atto di amore di un’Azienda verso il proprio Paese, nell’intento di far emergere quanto di straordinario custodiscono i suoi territori.

E proprio la Basilicata è una delle Regioni protagoniste di questo ambizioso progetto che avrà un’eco a livello globale.

A interpretarla la fotografa documentarista Camilla Ferrari, che a bordo di una Aventador S nera, ha toccato alcuni degli angoli più suggestivi della Regione.

L’avventura in Basilicata ha rappresentato un emozionante viaggio lungo il passato di questa terra, ricca di storia, ma con uno sguardo rivolto al futuro.

Passando da luoghi suggestivi come il Parco del Pollino con comunità – tra cui la suggestiva Senise (PZ) – che portano avanti la tradizione contadina e gastronomica regionale, come l’eccellenza del peperone crusco, fino a Matera, una delle città più antiche del mondo, esempio di bio-architettura e rispetto reciproco tra l’uomo e il contesto che lo ospita, onorata con il titolo di Capitale della Cultura 2019.

Per arrivare a luoghi quasi in antitesi con il loro contesto, come il Centro di Geodesia Spaziale dell’Agenzia Spaziale Italiana, che uniscono la tradizione alla sperimentazione ed innovazione.

Il progetto

In seguito alla fase di selezione e photoshooting dei 21 fotografi realizzati tra Giugno e Agosto, dall’8 Settembre il progetto entra nel vivo con la promozione sui canali di comunicazione e social media della Casa del Toro.

La Basilicata è la quinta Regione ad essere stata svelata nella campagna social, in un tour virtuale che dalle Isole risalirà la Penisola da Sud a Nord concludendosi a Novembre.

I modelli utilizzati per il progetto fanno parte della gamma Lamborghini attuale: dall’ultima novità a tecnologia ibrida, la Sián Roadster, fino alla iperprestazionale Aventador SVJ e al Super SUV Urus, passando per l’agile Huracán nelle versioni a trazione integrale e posteriore, coupé e spyder.

L’affresco di supersportive colorate e ipertecnologiche sarà completato da alcune vetture storiche della Casa come Miura, Countach e Diablo”.

Katia Bassi, Chief Marketing & Communication Officer di Automobili Lamborghini, commenta:

“Per noi ‘With Italy, For Italy’ è un progetto di grande valore culturale e sociale. Veniamo da un periodo di emergenza dove l’Italia ha dovuto affrontare una grave crisi e sarà costretta a confrontarsi con sfide importanti.

In questo contesto abbiamo sentito una forte responsabilità e deciso di mettere al servizio del Paese la forza del nostro Brand, icona del Made in Italy, e la potenza dei nostri canali di comunicazione, per contribuire attraverso il talento di artisti italiani a valorizzare l’Italia a livello globale. Questo è il nostro atto di amore e gratitudine per il nostro Paese.

Un’iniziativa che rappresenta un manifesto di qualità, eccellenza e valore che solo l’Italia riesce a sintetizzare. La responsabilità sociale è parte del nostro modo di fare impresa.

Lo abbiamo dimostrato in fase di emergenza quando abbiamo convertito la produzione per realizzare mascherine e visiere protettive e lo facciamo adesso per diffondere quanto di unico e straordinario racchiude l’Italia e di cui andare fieri. E se dovessero nascere altre occasioni, continueremo a farlo”.

Camilla Ferrari, la fotografa che ha curato il progetto per la Basilicata, afferma:

“Il progetto Dalla Terra al Cielo si pone l’obiettivo di rappresentare, in modo poetico e delicato, la convivenza tra il passato tradizionale e la altrettanto forte spinta verso l’innovazione.

La Lamborghini Aventador S è anch’essa un simbolo di questa convivenza: la rappresentazione fotografica dell’auto è a tratti sottile ed evocativa, a tratti più decisa e protagonista, via via che le immagini riveleranno il viaggio dalla storia del passato alle scoperte del futuro.

Dettagli della macchina, dei suoi interni e della carrozzeria, riflessi negli specchietti e sulla sua superficie nera, visioni dall’alto grazie al drone o il posizionamento dell’intera vettura nel paesaggio, sono alcuni degli strumenti che verranno utilizzati per rendere omaggio all’atmosfera lucana”.

Biografia Camilla Ferrari – Basilicata

Camilla Ferrari, classe 1992, è Laureata in Comunicazione e ha studiato fotografia all’Istituto Italiano di Fotografia di Milano. La sua ricerca multimediale mescola immagini fisse e in movimento per analizzare la relazione emotiva e fisica tra gli esseri umani e l’ambiente circostante, riflettendo sulla percezione e sul potere del silenzio.

Il suo lavoro è stato pubblicato su National Geographic, NPR, US News, D – La Repubblica, CNN, 6Mois, InsideOver ed Elle Decor Italia, tra gli altri.

È membro di Women Photograph. Nel 2018 ha frequentato il Canon Student Development Programme a Visa Pour l’Image, la Nikon NOOR Masterclass a Torino ed è stata finalista per il WMA Hong Kong Commission Grant.

Nel 2019 è selezionata da PDN come una dei trenta talenti emergenti nella fotografia a livello mondiale selezionati dalla rivista e da Artsy come parte delle ’20 Rising Female Photojournalists’, mentre nel 2020 è nominata per la Joop Swart Masterclass del World Press Photo.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)