Matera, “aiuti concessi alle imprese che operano nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli”. Ad annunciarlo…

La giunta regionale della Basilicata ha approvato gli elenchi definitivi delle domande di aiuto presentate dalle aziende agricole danneggiate dalle piogge alluvionali che avevano interessato il 6 e 7 Ottobre 2013 la provincia di Matera.

Beneficeranno dei contributi 295 imprese ed i fondi a disposizione ammontano a 743 mila e 348 euro.

Le cifre erogate agli imprenditori variano a seconda dell’entità dei danni dichiarata e documentata e non superano comunque i 20 mila euro.

Ne dà notizia l’assessore alle Politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli:

“Si tratta di aiuti concessi alle imprese che operano nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli, quale indennizzo dei danni causati dalle piogge alluvionali.

Il nostro intento è quello di garantire un cambio di passo nell’attività dell’amministrazione regionale e credo che ci stiamo riuscendo: stiamo già dimostrando, con i fatti, che non è impossibile sbloccare situazioni ferme da tempo e che provocavano grossi disagi agli operatori economici.

Quasi trecento imprese agricole lucane avranno a strettissimo giro un concreto aiuto ed un importante ristoro per danni alle produzioni provocati da eccezionali eventi atmosferici che risalivano a ben sei anni fa.

Siamo contenti di aver trovato una soluzione per dare risposte concrete ed assicurare un contributo economico ad aziende che, tra mille sacrifici e con grande forza di volontà, riescono e provano comunque ad andare avanti”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)