Incidenti stradali in aumento, nel 2022 sono stati oltre 70mila. Ecco tutti i dati

Aumentano nel 2022 gli incidenti stradali rispetto al 2021, ma diminuiscono se confrontati ai numeri che precedono la pandemia”.

È quanto si apprende da Tgcom24 che fa sapere:

“In particolare, a fronte di un aumento della incidentalità complessiva del 7,1% (70.554 incidenti contro i 65.852 del 2021), incidenti mortali (1.362) e vittime (1.489) sono aumentati rispettivamente del 7,8% e del 11,1% mentre incidenti con lesioni (28.914) e persone ferite (42.300) del 8,4% e del 10,6%.

I numeri sono forniti dalla polizia stradale.

Rispetto al 2019, invece, i dati risultano in diminuzione (-8,3% per gli incidenti mortali e vittime, -9,2% per gli incidenti con feriti e -13,2% persone ferite).

Sono state 420.816 le pattuglie impiegate nella vigilanza stradale nel 2022 che hanno controllato 1.782.491 persone e contestato 1.438.419 infrazioni al codice della strada.

Le violazioni accertate per eccesso di velocità sono state 421.973, sono state ritirate 30.560 patenti di guida e 40.019 carte di circolazione.

I punti patente decurtati sono stati 2.120.631.

I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 415.995, di cui 13.448 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 1.181.

I veicoli sequestrati per la confisca sono stati 957.

Sono 166 le tratte controllate dalla polizia stradale con i nuovi ‘tutor’, entrati in funzione dal mese di dicembre 2021, per una totale di circa 1.550 km di carreggiate autostradali controllate”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)