In questo comune lucano chi adotta un cane non paga la tassa sui rifiuti! Ecco l’iniziativa

Dal potentino arriva una proposta molto originale che coniuga l’amore per gli amici a quattro zampe con il risparmio sulle tasse.

La proposta arriva da Vietri di Potenza e ad illustrarla è proprio il primo cittadino, il Dott. Christian Giordano:

“In questi giorni stiamo lavorando alle tariffe Tari (tassa sui rifiuti) per provare a mettere in campo ogni iniziativa utile a favorire i nostri concittadini.

Una prima novità: le famiglie che decideranno di adottare uno dei cani in custodia presso il canile convenzionato con il Comune di Vietri di Potenza, non pagheranno la Tari.

Saranno esentate dal pagamento della tassa fino a quando il cane rimarrà in vita e sarà sufficiente dimostrare, nel tempo, la corretta custodia dell’animale (come per Legge mediante microchip).

Tale meccanismo permetterà ai cittadini e al comune di ottenere un notevole risparmio.

La custodia di ogni cane presso il canile costa al comune circa 2,20 Euro al giorno (800,00 Euro annui per animale).

La spesa totale è di circa 20.000 Euro annui, che in questo modo verrebbe ridotta drasticamente favorendo, tra l’altro, l’esenzione della bolletta per le famiglie che adotteranno il cane.

In ultimo, non per importanza, l’iniziativa rappresenta un’ottima occasione per donare una famiglia ai cani che si trovano in canile (il progetto rientrerà anche in un programma più ampio per la lotta al randagismo).

I cani attualmente in custodia presso il canile sono 25 e saranno assegnati rispettando l’ordine cronologico delle domande.

Regolamento e domande dal 1 Aprile 2019″.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)