In Basilicata dalla Liguria in barca a vela: intervenuta la Polizia Locale

Continuano i casi di persone sorprese a violare le norme anti-coronavirus.

La Polizia locale del Comune di Maratea, infatti, ha denunciato tre persone ritenute responsabili di “inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”.

I tre, giunti a Maratea da La Spezia in barca a vela, così hanno giustificato lo sbarco in porto:

“stiamo accompagnando il proprietario malato di cuore a trasferire l’imbarcazione, acquistata da poco”.

Accertate le buone condizioni di salute dei tre uomini, gli agenti hanno chiesto a un’associazione locale di Protezione civile di rifornirli di viveri.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)