I Carabinieri di Matera hanno un grande cuore: questo il nobile gesto

E’ stata una giornata all’insegna della solidarietà e dell’altruismo, quella di oggi , in cui i Carabinieri del Comando Provinciale di Matera, come ogni anno, hanno donato il sangue nell’ambito di una campagna di sensibilizzazione promossa in collaborazione con l’Associazione Fidas – Donatori Sangue Matera, dal titolo “IO MI FIDAS”.

I prelievi di sangue si sono svolti all’interno di una autoemoteca della Fidas Basilicata parcheggiata all’ingresso della caserma, dotata di tutte le specifiche previste dalle normative sanitarie in materia e di ogni comfort, all’avanguardia ed equipaggiata con tutta la strumentazione necessaria.

Il personale sanitario messo a disposizione dalla Fidas Matera è in possesso di tutte le certificazioni per le attività di:

  • accoglienza;
  • raccolta;
  • gestione post donazionale.

I Carabinieri che hanno risposto all’appello hanno assolto ad un duplice compito:

  • testimoniare con generosità gli alti valori morali che sostengono l’attività degli appartenenti all’Arma;
  • la totale condivisione dei bisogni della collettività.

Un risultato significativo dato da un impegno forte e molto sentito che si confermerà anche per il futuro.

Un gesto nobile proveniente da donne ed uomini che ogni giorno si spendono in prima persona per tutelare la sicurezza pubblica e che hanno voluto mostrare vicinanza a quanti hanno bisogno di sangue.

Con questa iniziativa l’Associazione FIDAS ha un’ “Arma in più” per infondere la cultura della solidarietà che salva la vita a chi riceve il sangue e mantiene sano il donatore poiché le analisi di laboratorio a cui si viene sottoposti garantiscono un controllo costante del proprio stato di salute.

Di seguito la foto di questa mattina.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)