Gelate nel Metapontino: perdite prossime al 100% per alcune produzioni! Sindaci di Policoro, Pisticci e altri 5 Comuni vogliono risposte

Nella sede di Policoro (MT) della Regione Basilicata si è svolto un incontro tra l’assessore alle Politiche agricole e forestali Francesco Fanelli, i rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e gli amministratori di diversi comuni del Metapontino, per fare il punto della grave situazione che si è creata a seguito delle gelate dei giorni scorsi e, in particolare, di quella verificatasi nella notte tra l’8 e il 9 Aprile, con danni enormi alle produzioni frutticole, specialmente albicocche, pesche e kiwi, tanto che, in taluni casi, le perdite sono state prossime al 100 percento.

All’incontro hanno partecipato anche il dirigente generale Donato Del Corso e i tecnici del Dipartimento Politiche agricole e forestali.

Proprio il dirigente Del Corso, in apertura della riunione, ha sottolineato come i tecnici del Dipartimento si siano messi tempestivamente al lavoro per le opportune verifiche, al fine della quantificazione dei danni provocati dalle gelate le quali, oltre al Metapontino, hanno interessato anche altre aree della regione.

Ha affermato l’assessore Fanelli:

“Saranno intraprese tutte le iniziative possibili per venire incontro alle richieste legittime degli agricoltori che hanno subito danni ingenti, in conseguenza dell’evento calamitoso dei giorni scorsi.

Ho sollecitato sia il Ministro sia il Sottosegretario alle Politiche agricole, affinché siano messi in campo interventi eccezionali per far fronte alla difficile situazione, anche in deroga alla disciplina vigente, ossia al decreto N. 102 del 2004, che sconta limiti in termini di risorse disponibili e di operatività.

Nel frattempo, abbiamo attivato tutte le azioni necessarie, nel rispetto della normativa in vigore essendo consapevoli della tempistica indispensabile al completamento delle verifiche da parte dei tecnici, ai fini di una delimitazione delle aree interessate e della susseguente proposta di delibera di Giunta regionale da trasmettere al Ministero competente”.

Nel dibattito sono intervenuti sia i Sindaci e gli amministratori dei comuni dell’area ovvero:

  • Policoro (MT),
  • Rotondella (MT),
  • Tursi (MT),
  • Pisticci (MT),
  • Scanzano Jonico (MT)
  • Montalbano Jonico (MT),
  • Montescaglioso (MT).

Intervenuti anche i rappresentanti delle quattro organizzazioni professionali agricole (Coldiretti, Confagricoltura, Cia e Copagri), che hanno posto l’accento, in maniera unanime, sulle perdite consistenti al comparto frutticolo, chiedendo alla Regione di intercedere con gli organi ministeriali competenti.

A margine dell’incontro si è discusso anche delle azioni preventive da mettere in campo, sia per quel che riguarda le strutture sia le assicurazioni.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)