FACEVA LA GUIDA TURISTICA ABUSIVA NEI SASSI DI MATERA: MULTATO DAI CARABINIERI IN BORGHESE

Un 30enne di Matera è stato multato dai Carabinieri per essere stato beccato a svolgere in maniera illecita l’attività di guida turistica.

Eppure il Comune di Matera, lo scorso 28 Agosto, aveva messo in guardia tutte le guide turistiche abusive emanando un’ordinanza ad effetto immediato che intimava loro di astenersi dal commettere quest’atto illecito altrimenti avrebbero dovuto pagare una multa da 500 euro.

A quanto pare la prima multa è arrivata proprio in questo fine settimana, quando i Carabinieri della Compagnia di Matera, nel corso dei servizi di controllo e prevenzione del territorio, hanno scoperto un 30enne del posto ad esercitare in maniera del tutto abusiva la professione di guida turistica, in violazione della normativa vigente, che prevede sanzioni pecuniarie per diverse centinaia di Euro.

In particolare i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, in borghese, hanno notato che nella zona “Rione Sassi”, vi fosse il soggetto in questione che, privo di qualsiasi elemento distintivo, stava dando alcune nozioni storico-culturali sui monumenti del posto ad un gruppo di turisti operando come guida turistica.

I militari insospettiti dall’atteggiamento del 30enne, hanno proceduto alla sua identificazione ed al controllo del rispetto dei requisiti normativi previsti, verificando che lo stesso stava esercitando tale attività in violazione di legge.

Per queste ragioni la guida turistica abusiva dovrà pagare una multa di 500 euro.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)