Domenica senz’auto a Matera: “una catastrofe”. La denuncia

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Silvio Mostacci, Segretario di Azione per la provincia di Matera:

“In un periodo già di forte crisi e crescita vertiginosa dei prezzi, in cui l’economia necessita di misure a sostegno degli imprenditori e la politica ha il dovere di pensare a misure che incentivino i consumi, la strampalata iniziativa “CamminiAMO la Città – Domenica a piedi”, così come pensata e attuata dall’amministrazione Bennardi, sta creando solo forti disagi per cittadini e turisti e perdite economiche per i commercianti del centro di Matera.

Una settimana fa abbiamo chiesto al Sindaco e all’assessore Ferrara di sospendere tale iniziativa, seppur lodevole nel suo intento di incentivare l’utilizzo di mezzi non inquinanti, per giungere ad un completo ripensamento della stessa

Abbiamo chiesto (e continuiamo a chiedere) di istituire nei giorni di chiusura del centro cittadino l’utilizzo totalmente gratuito di tutti i mezzi pubblici ai cittadini residenti a Matera e uno sconto del 50% per tutti gli altri utenti.

Crediamo fermamente che la mission di un partito politico che opera su un territorio sia quella di ideare e agire proposte concrete a beneficio della cittadinanza.

Per questo, caro Sindaco, al fine di rendere l’iniziativa di chiusura del centro di Matera un successo e non, come lo è ora, una catastrofe, oltre quanto già indicato (e fondamentale a nostro avviso), proponiamo di:

– istituire in tutte le giornate di chiusura tour tematici in bicicletta e a piedi per il centro della città;

– organizzare stand di sensibilizzazione alla riduzione dell’inquinamento, all’utilizzo di tecnologie e mezzi non inquinanti, coinvolgendo le scuole e i ragazzi della nostra città che già in molte occasioni ci hanno dimostrato di esser più edotti di molti adulti che ci governano;

– organizzare con i produttori lucani e con le associazioni giornate a tema con degustazioni e possibilità di acquistare prodotti;

– organizzare festival, mostre, proiezioni cinematografiche all’aperto (con sconti importanti riservati a chi utilizza i mezzi pubblici).

Lunedì avrà luogo presso il Municipio di Matera l’incontro tra il Sindaco Bennardi e alcuni commercianti della nostra città.

Ci auguriamo che questo incontro non sia l’ennesimo buco nell’acqua e che da questo possano finalmente scaturire azioni concrete a favore dei materani.

Matera può e deve essere una città modello.

Abbiamo tutto per realizzarlo, un territorio invidiato in tutto il mondo, un tessuto sociale sano, cittadini orgogliosi che vogliono lavorare e far crescere questa terra.

Ciò che oggi sembra mancare sono solo amministratori locali degni di tale compito.

Caro Sindaco Bennardi, nonostante tutto, continuiamo ad augurarci di cuore che possa finalmente invertire la rotta per far sì che questo suo quinquennio non sia solo una lunga ed estenuante agonia per la città di Matera.

Noi continueremo sempre a inviarle proposte concrete a favore dei cittadini i quali sono e devono essere sempre la priorità”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)