Danilo della Basilicata incanta il Canada: riconoscimento mondiale e “standing ovation” per il talento lucano!

Danilo Vignola si riconferma eccellenza nel mondo.

Partito solo alla volta dell’America, l’artista lucano non ha tradito le aspettative.

L’ospite d’onore dell’ukulele festival del Canada ha, infatti, registrato il tutto esaurito al concerto per ukulele che si è tenuto nel celebre teatro di “Space King Edward”, nella città di Calgary.

Ecco quanto fanno sapere gli organizzatori:

“Tantissimi gli artisti in cartellone, dall’Australia agli Stati Uniti d’America, Canada ed Europa.

L’italiano Danilo Vignola, in cima al programma ha tenuto, il primo giorno del meeting mondiale, un concerto i cui biglietti erano stato esauriti già il giorno prima.

L’intensa ed ispirata performance ha sedotto il pubblico: dalla platea, oltre il limite della sua capienza consentita, sono stati richiesti numerosi bis per un’esibizione che è durata quasi il doppio del tempo previsto.

Il concerto si è concluso con una più che meritata standing ovation.

Il secondo giorno del festival è stato dedicato interamente ai workshops ed alle conferenze di marketing legate al cordofono hawaiiano, al massimo della popolarità come strumento musicale nella sua storia.

Il seminario per i professionisti di Danilo Vignola ha ottenuto un successo di iscrizioni inaspettate.

L’organizzazione in crisi perché le aule dell’accademia messe a disposizione per le lezioni non erano sufficienti per contenere tutte le persone, ha concesso, in via del tutto eccezionale, il teatro al maestro lucano.

Un workshop durato alcune ore, in cui Danilo Vignola ha spiegato in lingua inglese i vari stili della musica mediterranea ed alcuni segreti del suo personalissimo stile.

Gli allievi accorsi da ogni parte del Canada e dagli Stati Uniti per assistere e conoscere Danilo Vignola, affascinati dal genio e dall’originalità espressiva del lucano hanno poi atteso lunghe file per un autografo di Danilo Vignola da portare a casa.

Gli ukulelisti americani, alla fine hanno omaggiato l’eccellenza italiana con un nuovo riconoscimento mondiale che riconferma il Vignola nell’olimpo dell’arte e delle avanguardie musicali moderne, in cui l’ukulele è protagonista assoluto”.

Facciamo tanti complimenti a Danilo, per aver trasmesso, con il globale linguaggio della musica, la grandezza della nostra regione.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)