Ci risiamo! in Basilicata un incidente, un avvocato e una richiesta soldi: ecco cosa è successo a una donna

I Carabinieri della Stazione di Maratea, nel corso della mattinata di ieri, sono intervenuti in aiuto di un’anziana del posto, vittima di un finto avvocato.

Nel dettaglio, la pensionata è stata contattata, sulla propria utenza telefonica, da un sedicente avvocato, il quale le ha fatto credere che il figlio fosse rimasto coinvolto in un incidente stradale e che, quindi, servissero urgentemente 3.000 euro per sostenere le spese legali.

La donna, però, insospettitasi, ha dapprima chiesto aiuto ad un vicino di casa, che ha, nel frattempo, conversato col truffatore, e poco dopo ha chiamato i Carabinieri.

I tempestivi interventi del vicino e dei militari hanno evitato che la truffa si realizzasse.

L’episodio descritto costituisce utile occasione per invitare i cittadini, potenzialmente coinvolti in casi analoghi, a rivolgersi immediatamente alle Stazioni dell’Arma distribuite capillarmente nei 100 comuni potentini o a inviare segnalazioni al Numero Unico di Emergenza “112” dell’Arma, così da consentire di poter attuare investigazioni tempestive e risolutive in ordine a tali condotte subdole, utili per poter risalire ai responsabili di siffatti reati.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)