Ci lascia padre Giovanni, missionario materano: ha dato tanto con la sua opera pastorale in Italia, Eritrea e Malawi! Il ricordo

L’Arcivescovo mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, unito all’intero Presbiterio dell’Arcidiocesi di Matera–Irsina, annuncia a tutti i fedeli che oggi, 3 Marzo, presso la Casa della Congregazione dei Vincenziani Missionari di Napoli, è nato alla Vita Eterna padre Giovanni D’Ercole.

Certo del premio eterno promesso da Gesù ai suoi fedeli e a colui che ha scelto e inviato come sacerdote, mons. Caiazzo invita, se pur nella inevitabile sofferenza del momento, a ringraziare il Signore per quanto padre Giovanni ha dato attraverso la sua opera pastorale sia in Italia che in Eritrea e Malawi.

Nato a Matera il 12 Febbraio 1940 e ordinato presbitero a Napoli il 3 aprile 1965, padre Giovanni ha vissuto la sua vita sacerdotale come missionario, nella Congregazione dei PP. Vincenziani.

Dopo la sua ordinazione sacerdotale si è specializzato in sociologia a Boston dove ha imparato perfettamente la lingua inglese.

A Napoli vive la sorella, suor Antonietta, anche lei vincenziana delle Figlie della Carità.

Volentieri, quando poteva, ritornava nella sua Matera che portava sempre nel cuore insieme ai suoi tanti familiari ivi residenti.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)