Basilicata: la Festa della Bruna, la Luna e i Calanchi e questi altri eventi lucani finanziati dalla Regione! L’annuncio

La Giunta regionale, su proposta del presidente Vito Bardi, ha deciso di finanziare 18 interventi in ambito culturale, con una spesa complessiva di circa 8 milioni di euro a valere sulle risorse rese disponibili a seguito della riprogrammazione dei Fondi di sviluppo e coesione.

Gli interventi finanziati sono i seguenti:

  • Programmazione artistica Conservatorio della Musica di Potenza 2022-2024 _ € 200.000,00;
  • Programmazione artistica Conservatorio della Musica di Matera E. Duni 2022-2024 _ € 200.000,00;
  • Programmazione artistica Istituzione Concertistica-Orchestrale (ICO) 2022-2024 _ € 420.000,00;
  • Turismo balneare (Maratea, Policoro, Bernalda, Scanzano Jonico, Pisticci, Nova Siri, Rotondella) _ € 400.000,00;
  • Interventi inerenti la promozione e sviluppo dello spettacolo (Annualità 2021, attuazione della L.R. 37/2014) _ € 1.650.000,00;
  • Interventi inerenti la promozione e sviluppo dello spettacolo (Annualità 2022, attuazione della L.R. 37/2014) _ € 1.094.650,00;
  • Residenze musicali 2022-2023 _ € 100.000,00;
  • Promozione e valorizzazione del Patrimonio culturale intangibile dei comuni della Regione Basilicata (D.G.R. n. 958/2015 e n. 590/2016) _ € 2.492.000,00;
  • Storica Parata dei Turchi _ € 200.000,00;
  • Festa della Bruna _ € 200.000,00;
  • Tutela e valorizzazione del Patrimonio storico, documentario e iconografico dell’emigrazione lucana _ € 200.000,00;
  • La Luna e i Calanchi – Festival di azioni paesologiche ad Aliano – Classica Al Borgo _ € 50.000,00;
  • Centenario della nascita di Rocco Scotellaro _ € 200.000,00;
  • Premio Heraclea _ € 25.000,00;
  • Mostra di Nicola Verlato “Hostia. Pierpaolo Pasolini” _ € 50.000,00;
  • Viggiano Festival della Madonna _ € 200.000,00;
  • Premio Basilicata _ € 30.000,00;
  • Sostegno attività culturali ai Comuni non beneficiari di risorse del Patrimonio intangibile _ € 300.000,00.

Questo il commento del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi:

“Si tratta di interventi pienamente correnti con la proposta di “Programma regionale per lo spettacolo 2022 – 2024” e la proposta di “Programma regionale Politiche culturali 2022-2024”, recentemente varate dalla Giunta quale disegno organico di declinazione delle indicazioni del Piano strategico regionale.

Un insieme di manifestazioni e iniziative che arricchiscono da tempo il panorama culturale della nostra regione, rafforzando l’identità dei territori e sostenendo lo sforzo dei nostri Comuni e delle diverse istituzioni culturali presenti in Basilicata per rendere più attrattiva la nostra regione, consolidando tradizioni ed eventi”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)