AUGURI A TUTTI I PAPÀ E AI GIUSEPPE! MA COME NASCE QUESTA FESTA? ECCO LA STORIA

In Italia si festeggia oggi San Giuseppe e la Festa del Papà. Quest’ultima, sebbene diffusa in tutto il mondo, non cade tuttavia sempre il 19 Marzo.

Ad esempio negli Stati Uniti (ma non solo) si festeggia la terza Domenica di Giugno o anche l’ultima Domenica di Luglio.

La prima documentazione che attesta la Festa del Papà così come la conosciamo oggi risale al 5 Luglio 1908 celebrata a Fairmont, negli Stati Uniti, vista come complementare alla Festa della Mamma, già presente. Rapidamente si è diffusa nel resto del mondo, assumendo vari significati.

La scelta per gli italiani di festeggiarla il 19 Marzo è di chiara derivazione cattolica.

San Giuseppe è infatti considerato il padre “putativo” di Gesù, cioè il padre “ritenuto tale”.

Il culto del Santo è antico ma solo nel 1621, per volere di papa Gregorio XV, si istituì il 19 Marzo come destinato alla sua memoria.

Fino agli anni ’70 era una festa segnata in rosso sul calendario.

Inoltre il 1° Maggio si festeggia un secondo San Giuseppe ma Lavoratore, in onore di tutti i lavoratori (tanto che ha assunto più un significato civile che religioso).

È inoltre patrono della Chiesa Cattolica, secondo quanto stabilito da beato Pio IX l’8 Dicembre 1870.

Tra gli attributi troviamo spesso un giglio, un bastone fiorito, Gesù Bambino, gli attrezzi da falegname.

Facciamo quindi tanti auguri a tutti i papà e a tutti i Giuseppe, Giuseppina e derivati!a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)