A Matera Lezioni di Scienza: attraverso musei, biblioteche, siti archeologici e centri di restauro…

Svelare i segreti nascosti nei materiali delle opere d’arte per conoscerle e conservarle oggi è possibile grazie a tecnologie portatili e non invasive.

Per il secondo appuntamento con le Lezioni di scienza organizzate dal CNR e dal Comune di Matera insieme alla Fondazione Matera Basilicata 2019 nell’ambito del progetto di Matera 2019 “Future digs“, Costanza Miliani, Direttore dell’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale, ci guiderà per mano attraverso musei, biblioteche, siti archeologici e centri di restauro europei all’interno del LABoratorio MObile del CNR (MOLAB).

Arte e scienza on the road. Oltre i segreti dei colori” è il titolo dell’incontro che la vedrà protagonista, Venerdì 13 Dicembre alle 18:30, a Matera nell’Open Dome di Piazza San Francesco (ingresso gratuito fino a esaurimento posti).

Con lei scopriremo come e perché i Girasoli di Van Gogh si alterano, oppure come dipingevano le popolazioni pre-colombiane, fino a svelare il possibile ordine nascosto nella pittura di Jackson Pollock.

Dopo i saluti del Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, e del Direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Paolo Verri, ci sarà l’introduzione di Marta Rapallini della Segreteria Tecnica della Presidenza del CNR.

Modererà l’incontro Giampiero Pepe dell’Università di Napoli Federico II & CNR SPIN.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)