A Matera la mostra fotografica dedicata alla regista di origini lucane Lina Wertmuller!

L’ente morale Camillo d’Errico, con la Lucana Film Commission e con i patrocini del consiglio regionale della Basilicata, della provincia di Matera e del comune di Palazzo San Gervasio, inaugurerà Venerdì 1 Marzo alle ore 18:00, presso la Biblioteca Provinciale Stigliani di Matera, la mostra fotografica “Omaggio a Lina Wertmuller” una retrospettiva che ritrae la regista di origini lucane nei momenti più salienti della sua vita professionale.

Lo scorso Gennaio anche l’Istituto Centrale per i beni sonori e audiovisivi di Roma, volle dedicare il primo incontro della rassegna alla città di Matera nominata Capitale europea della cultura 2019, con il primo film diretto dalla regista Lina Wertmuller “I basilischi”, girato nel 1963, tra Palazzo San Gervasio e Minervino Murge, premiato nel 1963 con la Vela d’Argento al festival di Locarno.

Una carriera straordinaria quella di Lina Wertmuller, che ha ricevuto:

  • il David di Donatello;
  • il Globo d’Oro nel 2010.

La stessa è diventata anche la prima regista donna italiana candidata al premio Oscar nel 1977, con il film “Pasqualino Sette Bellezze”, nelle sezioni:

  • miglior film straniero;
  • miglior regista;
  • migliore sceneggiatura originale.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)