A Matera il grande evento Unesco che ha coinvolto tutte le scuole lucane: i dettagli

Organizzato dalla Regione Basilicata, con il patrocinio UNESCO e della Conferenza delle Regioni, si è tenuto oggi a Matera nell’ Istituto Comprensivo ‘G. Minozzi N. Festa’ l’evento clou della ‘Marcia per un Mondo migliore a misura dei Giovani’.

È stata una grande festa in cui sono stati protagonisti i Giovani dell’Istituto che hanno rappresentato tutti gli allievi lucani. Alunne e alunni del Festa si sono esibiti in performance che hanno suscitato grande emozione.

Tra queste: l’ensemble musicale degli allievi, un Video: Caviardage sulla libertà, il potere, la giustizia, il racconto autobiografico La storia di Rocco, una canzone rap con testo e coreografia dei ragazzi.

Durante la giornata sono stati presentati la Rete Transnazionale e Interculturale con le scuole italiane, europee ucraine russe americane e di altri Paesi e il Piano strategico di Comunicazione Sapienziale del PO FES Basilicata.

La Rete nasce per rinsaldare i legami e promuovere la Pace attraverso l’Arte la Cultura e la Scuola.

La nuova Strategia di Comunicazione Sapienziale del Fondo Europeo Sociale Basilicata coordinata da Tomangelo Cappelli dell’ufficio regionale   Autorità di Gestione PO FES Basilicata mira a promuovere l’identità europea e le grandi opportunità che l’Europa mette in campo per creare condizioni migliori di vita per tutti i cittadini europei.

A mezzogiorno si è svolto il ‘Concerto per Campanili più grande del mondo’ a cui ha partecipato la Federazione Suonatori di Campane Italiani con i suoi 8000 iscritti per lanciare un messaggio d’Amore e Fratellanza.

Hanno preso parte ai lavori di oggi:

Maria Rosaria Santeramo, Dirigente I.C. ‘G. Minozzi – N. Festa;

Tomangelo Cappelli Coordinatore Accordo ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’;

Valeria Piscopiello, Assessora alle Politiche per le Scuole Comune di Matera;

Tiziana D’Oppido Assessora Cultura e Sassi Comune di Matera;

Angela Tiziana Di Noia, Dirigente MIUR Ufficio Scolastico Basilicata; Chiara Vigna, Imprenditrice; Benedetto Vigna, Innovatore e Chief Executive Officer;

Paolo Rizzo, Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione della Commissione Europea e referente UE per il PO FES Basilicata;

Cristina Danza Sproviero, Rappresentante Regionale Basilicata Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO;

Luigi Zotta Vice Presidente dell’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO;

Giuseppe Bruno Comitato provinciale UNICEF Matera;

Vincenzo Giuliano, Garante Infanzia e Adolescenza;

Ivana Enrica Pipponzi, Consigliera Regionale di Parità; Eles Belfontali, Presidente Federazione Nazionale Suonatori di Campane Italiani;

Michele Ferrara in rappresentanza della Consulta Provinciale Studentesca di Matera;

Debora Infante, Dirigente del Ministero Istruzione USR;

Teresa Cianni di Tecnostruttura per il Gruppo di Comunicazione PO FES delle Regioni.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)