IL TRIONFO DELLA LUCE SULLE TENEBRE: TRA OLIVETO LUCANO E ACCETTURA PER AMMIRARE IL SOLSTIZIO D’INVERNO

Tutto pronto per assistere all’affascinante fenomeno naturale del solstizio d’inverno nella riserva antropologica  di “Gallipoli Cognato e delle Piccole Dolomiti Lucane”.

Proprio in quest’area, tra il comune di Oliveto Lucano e Accettura, si trova il Sito Archeologico di Monte Croccia con il Complesso Megalitico di Petre de la Mola. Qui, da secoli, il 21 dicembre è possibile osservare il fenomeno del raggio di sole che passa nella spaccatura del Megalite.

Anche quest’anno al Comune di Oliveto Lucano è stato assegnato il contributo per la realizzazione dell’evento che rientra tra le iniziative di valorizzazione del patrimonio immateriale della Regione Basilicata.

La Pro Loco “Olea” di Oliveto si occupa dell’organizzazione della due giorni prevista per Mercoledì 20 e Giovedì 21 Dicembre con importanti appuntamenti che si snoderanno tra il comune di Oliveto Lucano e quello di Accettura.

L’evento, giunto alla sua quinta edizione, inizierà mercoledì 20 dicembre alle ore 10:00 con la visita guidata alle Chiese locali e ai Portali di Legno nel Centro Storico di Oliveto Lucano, nel pomeriggio  dopo la rappresentazione del presepe vivente per le vie del paese ci sarà un importantissimo convegno nella sala consiliare.

Durante la tavola rotonda saranno affrontati diversi temi:

  • Nuove scoperte sul sito archeologico di M. Croccia;
  • Presentazione progetto scenico su “Petre de La Mola”;
  • Presentazione  progetto di sviluppo comprensoriale del Sito archeologico di M. Croccia.

L’introduzione sarà affidata a Saveria Catena, presidente Pro Loco “Olea”.

Tra i relatori ci saranno due esponenti dell’Associazione Gruppi Archeologici G.A.I.: l’archeologo Leonardo Lozito e l’Astronomo Lucio Saggese. Presenti anche l’attore e regista lucano Ulderico Pesce insieme al Filologo Musicale Marcello Duranti per il Centro Mediterraneo  delle Arti.

Interverrà anche Giovanni Adinolfi, capo ufficio biodiversità (UTBC) Potenza.

Preziosi saranno i contributi istituzionali da parte dei sindaci: Antonio Romano (Oliveto Lucano), Alfonso Vespe (Accettura), Arturo De Filippo (Calciano), Francesco Auletta (Garaguso), Francesco Diluca (S. Mauro Forte), Gianfranco Tubito (Salandra).

L’incontro sarà moderato dalla giornalista Enza Martoccia, mentre le conclusioni saranno affidate a Mario Atlante, Presidente del Parco Regionale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane.

La serata sarà animata dal Concerto Musicale della banda “La Cima e il Maggio” presso il “Gran Falò” in piazza Umberto I dove saranno allestiti i mercatini di Natale.

Giovedì 21 dicembre alle ore 10:00 è prevista un’escursione sul Monte Croccia con i G.A.I. e le guide della Coop. Nuova Atlantide insieme alle Pro Loco di Oliveto Lucano  e Accettura.

Alle ore 14:00 in Piazza Umberto I ad Oliveto Lucano ci sarà il raduno delle scolaresche dei Comuni del Parco e quelli limitrofi per poi spostarsi a Petre de la Mola per l’osservazione del fenomeno solstizio d’inverno.

Dopo l’affascinante performance del sole gli appuntamenti continueranno nel centro storico di Accettura con la rappresentazione del Presepe vivente a cura dell’Istituto Comprensivo “Rocco Montano” di Stigliano Musiche della tradizione popolare natalizia con zampognari, ciaramelle e organetti.

 

 a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)