Pisticci: fisarmonica e clarinetto per la presentazione di questo romanzo. I dettagli

Il romanzo di Enzo Montano “I Cacciatori di dolci“, pubblicato nelle scorse settimane dalla casa editrice Edigrafema, verrà presentato a Pisticci sabato 21 gennaio, alle ore 19, nella sala consiliare, in piazza dei Caduti.

All’evento, moderato da Grazia Iannuzziello, porteranno i saluti istituzionali:

  • il sindaco Domenico Albano;
  • l’assessore alla Cultura Antonio De Sensi;
  • la responsabile delle biblioteche comunali Adele Esposito.

Nel corso della serata, oltre all’autore, interverranno l’editrice di Edigrafema Antonella Santarcangelo e il direttore del Cineparco Tilt Rocco Calandriello.

Alcuni passi del libro verranno letti dagli attori del TeatroLab, mentre il musicista Vito Motta accompagnerà con fisarmonica e clarinetto.

L’ultima opera di Enzo Montano, “I Cacciatori di dolci”, racconta dell’infanzia di alcuni bambini intorno alla metà del secolo scorso.

Sono pagine intrise al contempo di malinconia e speranza che si rivolgono alle ragazze e ai ragazzi di allora, ma anche ai giovani di oggi che vivono la realtà e guardano al proprio futuro con approcci e mezzi decisamente diversi.

Nel romanzo Zorro, Fulmine, il Coppo, Rossaswing, Puntarello, Tornacasalessi, Centimetro Anguilla e tanti altri sono i Cacciatori di dolci.

Le scorribande di giovanissimi amici danno voce a esagerazioni, eccessi, dilatazioni dei concetti e del tempo, a personaggi, luoghi, storie narrate di un’epoca che appartiene al passato.

La capacità di far memoria e la leggerezza diventano i formidabili filtri che tendono a trattenere, sbiadire, cancellare talvolta i ricordi dolorosi per lasciare spazio alle gioie, piccole e grandi, vissute in anni lontani, e che riemergono durante il cammino della vita di chiunque sia riuscito a essere bambino.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)