Per Alessia, atleta lucana, successo nel Campionato di Nuoto Paralimpico! Complimenti

Ancora un successo nel nuoto Paralimpico italiano.

Questa volta è l’atleta lucana Porceddu Alessia (2004) con doppio tesseramento, per la società CENTRO NUOTO MACERATA affiliata alla FSSI (federazione sportiva Sordi italiani), e con la OLD FRIENDS NUOTO per quanto riguarda la FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Ebbene la nuotatrice lucana nel Campionato Italiano FSSI di Nuoto che si è disputato nei giorni 25-26 Gennaio 2020 nella piscina del Centro Federale FIN di Ostia (RM) è scesa in vasca, dopo una lunga assenza dovuta a problemi di salute, competendo con le sue colleghe della FSSI in sei gare di varie distanze e stili:

  • 100 metri Delfino Junior 35″ 67c – Medaglia d’Oro – 1° posto (Campionessa Italiana di Categoria);
  • 200 metri Delfino Junior – Medaglia d’Oro – 1° posto (Campionessa Italiana di Categoria);
  • 200 metri Stile Libero Junior – Medaglia di Argento – 2° posto di categoria;
  • 50 metri Delfino Junior – Medaglia di Argento – 2° posto (Vice Campionessa di Categoria);
  • 100 metri Stile Libero Junior – Medaglia di Bronzo – 3° posto di categoria;
  • 50 metri Stile Libero Junior – Medaglia di Bronzo – 3° posto di categoria.

L’atleta, seguita dall’Allenatore FIN Lotito Sergio con non poca tensione, è scesa in vasca con un solo obiettivo: ricominciare a gareggiare in questa disciplina da lei molto amata e che, a causa di problemi di salute, aveva dovuto lasciare.

Pertanto la paura era tanta e la tensione di più.

Una nuova federazione l’ha accolta (FSSI) e grazie al tecnico della società di Macerata ha potuto competere con le ragazze italiane che già da tempo vivevano tali disagi.

Alessia non solo ha vinto la tensione e la paura ma ha anche raggiunto risultati tutt’altro che attesi al momento della partenza da Potenza.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)