A MATERA UN INCONTRO CHE GUARDA ALLO SVILUPPO TURISTICO E COINVOLGE ANCHE LE SCUOLE

I prossimi 13 e 14 Dicembre si svolgerà la sesta edizione del BTWIC, l’evento organizzato da Apt Basilicata ed improntato sulla formazione e sensibilizzazione riguardo i temi del web marketing turistico, delle evoluzioni della comunicazione e della promozione territoriale.

Il nome dell’evento si rifà all’acronimo Basilicata Turistica Web Innovazione e la lettera finale cambia ogni anno in base al tema prescelto.

In merito a ciò, l’Apt Basilicata informa:

“Quest’anno il tema è Conoscenza, in virtù di nuovo percorso che il progetto BTWIC ha intrapreso negli ultimi due anni, dedicando particolare attenzione al mondo della scuola.

Due giornate che uniscono i due capoluoghi lucani, confermando per il 13 l’appuntamento ormai consolidato a Matera, che si terrà presso la sala Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi in collaborazione con il Polo Museale della Basilicata, orientato in particolare ad operatori, amministratori ed agenzie specializzate, per poi spostarsi a Potenza il giorno 14, con il patrocinio della Provincia di Potenza che ha concesso il Conservatorio Gesualdo Da Venosa, per incontrare studenti provenienti da tutto il territorio regionale.

In entrambe le giornata l’avvio è per le ore 9:00.

In quest’ottica si rafforza anche il collegamento tra il progetto BTWIC e la recente partecipazione a BTO, dove l’APT, oltre ad operatori di settore, ha guidato per il secondo anno una delegazioni di studenti lucani, rendendoli protagonisti del format rinnovato e coinvolgendoli in attività dirette alla promozione turistica in particolar modo attraverso il digitale.

Infatti, dopo la trasferta fiorentina al BTO del 29 e 30 novembre scorsi, i circa 50 ragazzi presenti hanno incontrato lo scorso 5 dicembre, presso l’Istituto Da Vinci, altri coetanei di scuole della città di Potenza (provenienti dal Liceo Scientifico “Galilei”, Liceo delle Scienze Umane “Gianturco” e dall’Alberghiero “Di Pasca”), per discutere ed approfondire in vari tavoli tematici, i diversi argomenti oggetto del loro interesse a BTO, per condividere il loro approccio alla conoscenza della comunicazione turistica in vista del 14 dicembre, giornata del BTWIC 2017 dedicata alle scuole.

L’edizione 2017 del BTWIC conferma anche la qualità dei contenuti trattati grazie alla presenza di esperti di destination management, di professionisti di web marketing e di social media strategy, oltre che di nuove professioni e nuove visioni legate alla promozione territoriale condizionata dal digitale”.

Il Direttore generale dell’APT, Mariano Schiavone, sottolinea:

“Quest’anno l’attenzione al mondo della scuola rappresenta un’importante linea d’azione per l’Agenzia, che sta strutturando il rapporto con istituti e realtà scolastiche interessate a cogliere le opportunità che la promozione e la comunicazione turistica potranno offrire sempre più al futuro del mercato lucano”.

Due le novità di quest’anno:

  • l’esperimento di un laboratorio-hackathon che interesserà vari gruppi di studenti coinvolti da tutor esperti di open data, destination management e piattaforme di creazione di contenuti di promozione turistica;
  • l’avvio di una partnership tra Atp e IULM di Milano, l’Università di Lingue e Comunicazione.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)