Matera: “Governo trascura la nostra città, nessun fondo per la cultura e no alla nomina di un commissario per concludere infrastrutture Matera 2019”

In una nota, il deputato di Matera e presidente di Popolo Protagonista, Gianluca Rospi, dichiara:

Nessun fondo speciale per finanziare attività culturali a Matera e no alla nomina di un commissario straordinario che concluda le opere infrastrutturali del Dossier di Matera 2019, tra le quali la realizzazione della ‘Murgia – Pollino’, il collegamento strategico con la ‘Basentana’ atteso da decenni.

Con il parere contrario del Governo al mio ordine del giorno presentato al DL (Decreto Legge) Agosto in cui chiedevo all’Esecutivo di impegnarsi per la città di Matera con queste due misure, evitando così di disperdere il lavoro fatto con Matera 2019, il Governo ha dimostrato per l’ennesima volta di fare tutto e solo per interesse propagandistico.

Sono passate poche settimane da quando molti ministri hanno fatto la passerella nella Città dei Sassi, promettendo rilancio culturale e aiuti economici, eppure nel momento in cui potrebbero cominciare già a fare qualcosa di concreto, con un impegno che poteva essere anche solo simbolico per ripartire, si tirano indietro.

Lo stesso premier Conte ha dichiarato a Taranto che il rilancio del Paese parte anche dalla cultura, ma poi con i fatti il Governo non fa che smentirsi.

Bisogna capire che la politica, fin quando si farà solo con le promesse in campagna elettorale, non sarà mai veramente utile ai cittadini e all’intero Paese; è arrivato il momento di passare dalle parole a qualcosa di più”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)