Matera 2019: grande occasione anche per gli amanti del vino!

Il presidente dell’Associazione Italiana Sommelier  Basilicata, Eugenio Tropeano, esprime grande soddisfazione per il riconoscimento del comparto agroalimentare di Basilicata come parte integrante di quella Cultura che da Sabato 19 Gennaio trova ufficialmente a Matera la sua capitale rappresentativa.

Un merito importante di tutto ciò va sicuramente ascritto all’azione costante di valorizzazione portata avanti negli ultimi anni dal Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata e dal suo Assessore Regionale.

Tropeano afferma:

“Il ruolo da co-protagonista offerto ai prodotti vitivinicoli della nostra regione nella giornata inaugurale di Matera 2019 è sicuramente un segnale importante e lungimirante.

Puntare sul territorio e sulle sue ricchezze è una scelta vincente che l’AIS Basilicata sostiene con forza e con convinzione.

Una convinzione forte nei suoi propositi, perché maturata in 20 anni di attività nella promozione e valorizzazione della Cultura del bere e delle eccellenze enogastronomiche della regione.

Che i prossimi 365 giorni saranno una grande occasione è ormai chiaro a tutti.

Adesso è però importante lavorare perché questa occasione sia sfruttata al massimo.

È proprio in questa ottica che l’AIS Basilicata metterà in campo la professionalità di tutti i suoi sommelier per portare avanti l’idea che il patrimonio agroalimentare lucano e la cultura enogastronomica sono parte integrante della cultura di un popolo e rappresentano un formidabile attrattore turistico al pari delle bellezze naturalistiche, storiche e paesaggistiche”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)