Il materano scosso dalla scomparsa del giovane Mario: era rientrato dall’estero per avviare l’attività tanto desiderata. Il messaggio di cordoglio

Tragedia nel materano.

Un barista di 35 anni è stato accoltellato a Grassano.

L’accaduto risale a domenica 2 Ottobre mentre l’uomo era a lavoro nel bar che gestiva.

Immediato l’intervento dei Carabinieri che, dopo aver effettuato i primi rilievi, stanno ricostruendo quanto avvenuto.

Fermato un ragazzo di 20 anni.

Per l’uomo colpito da diverse coltellate purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Trasportato dal 118 in gravi condizioni all’ospedale di Potenza è spirato poco dopo l’arrivo.

Raggiunta dalla notizia l’Amministrazione di Grassano dichiara:

“Una grande tragedia questa mattina ha scosso la nostra comunità, sconvolgendo la vita di due famiglie.

Con grande dolore, ci stringiamo alla famiglia Marchetta per la tragica scomparsa del giovane Mario.

Mario, dopo un periodo all’estero, ha deciso di rientrare nella nostra comunità avviando la sua attività per lungo tempo desiderata.

In questo momento le frasi di circostanza potrebbero essere tante, preferiamo, attoniti, pregare insieme alla sua famiglia, certi che la giustizia farà il suo corso, affinché riposi in pace.

Proclameremo il lutto cittadino il giorno del funerale“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)