Fondazione Matera Basilicata 2019 e CNA Basilicata firmano convenzione di ricerca! Ecco i dettagli

È stata sottoscritta questa mattina a Casino Padula a Matera la convenzione di ricerca tra Fondazione Matera Basilicata 2019 e CNA Basilicata per lo sviluppo di progetti comuni nell’ambito dell’artigianato artistico, del design e dell’innovazione dei processi artigianali.

A firmare l’accordo sono stati:

  • il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Giovanni Oliva;
  • il Presidente di CNA Basilicata, Leo Montemurro.

Grazie alla convenzione, tra ottobre e novembre saranno sviluppati nove incontri formativi e di contaminazione tra artigiani, artisti, microimprenditori lucani con giovani designer selezionati nell’ambito del Progetto “Artigi@ni” promosso da CNA Basilicata, finalizzato a sviluppare figure professionali in grado di combinare la tradizione artistica con le nuove tecnologie, mantenendo fissa l’attenzione al binomio “innovazione-tradizione”.

Gli incontri si baseranno sulla metodologia di Open Design School, progetto pilastro ed eredità di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Nell’ottica della più ampia collaborazione e al fine di massimizzare l’efficacia degli interventi, la Fondazione e CNA Basilicata si impegnano a:

  • collaborare nel coordinamento scientifico delle attività;
  • compartecipare alle diverse fasi di realizzazione della ricerca;
  • collaborare all’organizzazione di seminari, conferenze, dibattiti, workshop ed eventi per la diffusione dei risultati ottenuti;
  • proporre nuove attività di ricerca;
  • mettere a disposizione le proprie expertise, il proprio personale e le strutture organizzative e fisiche per lo sviluppo delle attività comuni.

Fra queste ultime, un ruolo centrale sarà assunto dal Laboratorio di Open Design School a Casino Padula.

Il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Giovanni Oliva, sottolinea:

“Dopo l’accordo con la scuola Minozzi- Festa per i laboratori di stampa 3D, questa nuova collaborazione avviata con CNA Basilicata evidenzia il valore di Open Design School a servizio del territorio, grazie alla sua capacità di lavorare con soggetti eterogenei, dai cittadini ai creativi, dalle scuole alle imprese, fino alle istituzioni.

Siamo onorati della scelta di CNA Basilicata e del suo Presidente Leo Montemurro di voler essere parte di un progetto comune, cogliendo in pieno le potenzialità di Open Design School, una best practice di riferimento a livello internazionale, tanto da essere annoverata tra i partner del New European Bauhaus lanciato dalla presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen”.

Da parte sua il Presidente di Cna Basilicata, Leonardo Montemurro, evidenzia come:

“il Progetto Artigi@ani ha coinvolto imprese provenienti da ogni parte del territorio regionale che con convinzione hanno dato la propria adesione partecipando alle attività sinora svolte e poi sospese a causa della pandemia da Covid-19.

Il nostro impegno è quello di irradiare in ogni parte della Regione partendo da Matera i positivi risultati dell’esperienza dell’Open Design School coinvolgendo il maggior numero possibile di imprese con particolare attenzione a quelle più attente ai temi della contaminazione con il design e della introduzione di innovazione nei propri processi produttivi”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)