Costa in Basilicata

Il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, oggi 8 Marzo 2019, è tornato in Basilicata per sostenere il candidato presidente per il M5S Antonio Mattia,  alle prossime elezioni regionali.

Queste le tappe lucane che effettuerà il ministro, in compagnia di Mattia:

  • Potenza;
  • Marsico Nuovo;
  • Senise.

Alle ore 11:00, nella Sala Principe di Piemonte a Potenza, Costa e Mattia hanno presentato il programma regionale per l’ambiente del M5S.

Sergio Costa ha affermato di condividere il programma ambientale del Movimento Cinque Stelle e del suo candidato governatore, Antonio Mattia, perché “è un programma serio e perché si può portare avanti”.

Per le estrazioni petrolifere in Basilicata ha dichiarato:

“La Via (Valutazione di impatto ambientale) è di competenza nazionale, ma guarda caso, la Basilicata è l’unica regione d’Italia in cui l’Aia (Autorizzazione integrata ambientale) non è di competenza nazionale ma è di competenza regionale: mi sembra una cosa che non collima con il diritto di tutela dell’ambiente.

Io mi prendo l’impegno di portare in Parlamento che se la Via è nazionale anche l’Aia deve essere nazionale”.

Tra le varie domande sottoposte all’attenzione del Ministro anche quella di una donna che ha esposto la situazione sull’inquinamento a Potenza, affermando che nel suo quartiere su 10 famiglie 8 persone si sono ammalate di cancro ed ha chiesto più controlli visto che le risposte ricevute fino ad oggi dicono che è tutto a posto.

Costa ha risposto:

“Metterò a disposizione della Basilicata l’Ispra perchè so che qui l’Arpab ha qualche problemino.

Quello che si può fare è intanto che la Regione Basilicata faccia il piano sulla qualità dell’aria”.

Durante l’incontro si è parlato anche:

  • dell’istituzione dell’Area Marina protetta di Maratea e dell’iter;
  • questione Val d’Agri (commissariamento Parco) sto aspettando il piano parco più la relazione del commissario;
  • questione Terna.

Alle 16:00 è previsto un incontro con i cittadini nel salone San Francesco, a Marsico Nuovo per poi raggiungere Senise dove alle 18:00, nella Sala convegni del complesso San Francesco si svolgerà un convegno sul tema “Patrimonio acqua, Parchi del Pollino e dell’Appennino Lucano e tutela ambientale”.

All’incontro interverranno esperti del settore e rappresentanti di comitati e associazioni ambientaliste lucane.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)