Bonus gas in Basilicata: “un vero miracolo. Essere residenti non è solo un privilegio ma un’opportunità unica”. I dettagli

“La regione Basilicata sta realizzando un vero miracolo.

Essere residenti in Basilicata per la prima volta non è solo un privilegio per la bellezza del territorio, ma per l’opportunità economica unica nella storia di aiutare concretamente i cittadini che scelgono la nostra regione.”

Così il segretario regionale di Fdi Piergiorgio Quarto che sottolinea:

“Giornali e televisioni nazionali, stanno ponendo l’attenzione in queste ore sulla misura attiva nella nostra regione, con dati ieri riportati dai media di già 15.000 domande inoltrate.

Spesa alle stelle con l’inflazione al galoppo e bollette rincarate stanno interrogando anche altre regioni sulla possibilità di emulare l’esempio della Basilicata.

È questo il quadro nel quale si inserisce il contributo sulla bolletta del gas che da qualche giorno è diventato realtà con la procedura di accreditamento, alla quale i lucani stanno aderendo in modo, ovviamente, massivo.

Nei dibattiti nazionali ci si ricorda, per la prima volta, che la Basilicata è una regione con un sottosuolo ricco, unico, che restituisce risorse che tuttavia  devono essere incanalate al meglio e al solo fine del benessere dei cittadini.

Il presidente Bardi e il suo governo regionale di cdx, con coraggio, stanno cambiando il corso della storia economica di questa regione, facendone un modello virtuoso, non solo in termini di attenzione al cittadino, ma anche ci tengo a sottolinearlo, nel rispetto degli obiettivi europei di transizione ecologica e sostenibilità ambientale.

Un lavoro nel quale il contributo di Fratelli d’Italia è stato determinante, rispetto ai nuovi accordi con Eni che hanno permesso oggi di arrivare a questo risultato.

Ma è evidente che solo una sinergia col governo nazionale e la credibilità di governatore e assessori al ramo, hanno consentito di superare le ritrosie da parte degli attori interessati all’elargizione concreta del beneficio in bolletta.

Lo comprendiamo nelle pieghe dei tentativi che altri governatori stanno facendo per garantire una maggiore serenità anche ai propri cittadini.

Le critiche, comprensibili nel tentativo politico di sbiadire la grandezza di un simile traguardo, non stanno turbando chi sta lavorando alacremente per il solo bene dei lucani, nell’ottica di una strategia energetica illustrata da Bardi, per far si che le risorse endogene ci consentano benefici tangibili e non più solo obiettivi di lungo corso”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)