Basilicata: mistero per la tragica morte della giovane Silvia, studentessa a Napoli. Queste le ultime notizie

Sgomento a San Cataldo di Bella dopo che una concittadina di 25 anni, per cause ancora da accertare, è stata trovata senza vita nell’appartamento in cui viveva a Napoli.

Il ritrovamento, avvenuto a seguito dell’allarme lanciato da conoscenti della vittima che avevano perso le sue tracce, è avvenuto Giovedì sera.

Sul posto Carabinieri e sanitari del 118.

Sul corpo di Silvia Sabato, iscritta presso l’Università Orientale, la procura del capoluogo campano ha disposto l’autopsia.

Raggiunto dalla notizia il Sindaco del Comune lucano, Leonardo Sabato, ha dichiarato:

“Nella giornata di Giovedì sera una terribile notizia ha colpito, ancora una volta, la nostra comunità.

Dolore e sgomento per la morte di un’altra giovane vita strappata alla famiglia, ai parenti e agli amici.

La morte è sempre un mistero, ma quando essa colpisce una giovane ragazza si perde ogni equilibrio.

Per ora non ci resta che il silenzio e stringerci al dolore della famiglia.

Riposa in pace Silvia“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)